Conservativa ed Endodonzia

Cura delle carie: quelle più semplici e quelle che richiedono la devitalizzazione del dente.

L’Endodonzia si occupa della devitalizzazione del dente e consiste nella rimozione del tessuto nervoso a livello della corona e a livello delle radici e nella sua sostituzione con guttaperca e cemento canalare. La Conservativa è la branca dell’Odontoiatria che si occupa della ricostruzione di denti che presentano, conseguentemente a carie o traumi, lesioni dello smalto e distruzione di vario grado della corona dentale. Nel caso di piccole o medie lesioni si applica il metodo diretto, che consiste nella preparazione della cavità del dente e nella conseguente ricostruzione. Nel caso di lesioni più gravi si procede con la tecnica indiretta, che consiste nella realizzazione da parte dell’odontotecnico di un manufatto (intarsio) da cementare sul dente danneggiato.

Rivolgersi al medico nel caso di

Sensibilità dei denti al caldo e al freddo

Dolore nella masticazione

Emergenza di una bollicina bianca nei pressi del dente (fistola)

Gonfiore

Richiedi un appuntamento